email facebook twitter google+ linkedin pinterest
LAC Lugano Arte e Cultura
Calendario e informazioni >
X Chiudi

Domenica
17 marzo

20:30

G

Sala Teatro LAC

direttore artistico, coreografo Stephen Petronio 

danzatori Bria Bacon, Ernesto Breton, Elijah Laurant, Jaqlin Medlock, Tess Montoya, Nicholas Sciscione, Mac Twining, Megan Wright 

assistente del direttore artistico Nicholas Sciscione

disegno luci Ken Tabachnick

education directors Tess Montoya, Megan Wright

direttore esecutivo Yvan Greenberg

Durata: 1h 40' con intervallo

In collaborazione con

© Yi-Chun Wu

video

Stephen Petronio Company

coreografie di Stephen Petronio e Steve Paxton

DanzaFocus America: una prospettiva

Tickets

Una delle Compagnie più prestigiose ed acclamate nel panorama attuale della danza contemporanea si esibirà sul palco del LAC con un programma di quattro straordinarie coreografie: tre concepite dallo stesso Stephen Petronio e una da Steve Paxton, universalmente noto come il padre della Contact improvisation.

Petronio, fondatore dell’omonima Compagnia che dirige da oltre trent’anni a New York, nel corso del tempo ha dato vita a più di 35 coreografie che gli sono state commissionate da alcuni tra i più celebri ensemble di danza del mondo, dalla Sydney Dance Company al The Washington Ballet. Le sue creazioni sono state presentate in oltre 40 paesi.
La trasgressione è centrale in Petronio, sia nella vita che a livello estetico: “la sua danza è energica e passionale, sensuale e violenta, e innesta l'aggressività espressiva sulla geometria stilizzata delle forme coreografiche” (Daniela Zacconi, Corriere della Sera).

Programma

Bud Suite (2006)
coreografia: Stephen Petronio
musica: Rufus Wainwright
canzoni: Oh What a World, Vibrate, This Love Affair, Agnus Dei
edite da Put Tit On Music/WB Music Corp. (ASCAP)
costumi: H. Petal, Tara Subkoff
luci: Ken Tabachnick
danza: la Compagnia

- Pausa -

Untitled Touch (2017)
coreografia: Stephen Petronio
musica: Son Lux
costumi: H. Petal, Naomi Luppescu
luci: Ken Tabachnick
danza: la Compagnia

- Intervallo -

Excerpt from Goldberg Variations (1986)
coreografia: Steve Paxton
musica: Goldberg Variations di J.S. Bach, eseguite da Glenn Gould
luci: Ken Tabachnick
danza: Nicholas Sciscione

- Pausa -

Hardness 10 (2018)
coreografia: Stephen Petronio
musica: Nico Muhly
costumi: Patricia Field ARTFASHION, tinti a mano da Iris Bonner/These Pink Lips
luci: Ken Tabachnick
danza: la Compagnia